caini

Ogni animale va tutelato non in relazione al possesso, all'affetto o all'utile biologico ed economico della specie umana, ma proprio  in quanto individuo, espressione di vita.

Lo si legge sul sito di LIDA – Lega Italiana per i diritti degli Animali, nata nel 1977 a Roma per iniziare una pubblica e non violenta lotta contro tutte le ingiustizie e le sofferenze inflitte ai piu’ torturati ed i piu’ uccisi: gli animali.

Chi ha un amico a quattro zampe sa che l’amore che esso regala non ha limiti, ma dovrebbe anche sapere che il suo amico ha dei diritti che vanno rispettati.  Un animale non è un pupazzo, non è un giocattolo…

LIDA interviene per aiutare animali in pericolo, come cani, gatti, cerbiatti, volpi, tassi, pappagalli, tartarughe, nibbi e qualsiasi altro essere appartenente al regno della natura che si trovi in condizione di pericolo.

L’associazione ha la possibilità di effettuare questi interventi e mantenere e curare questi animali solo grazie alla generosità della gente, che con le sue offerte permette ai volontari di continuare ad aiutare chi, da solo, non ha possibilità di difesa né di salvezza.

Mercoledì 21 ottobre, ore 13.00, Anca Manolea vi aspetta in diretta sulla 90.0 fm – Radio Torino International-Radio Romania insieme al presidente Lida Torino, Venturini Ruben. Saranno affrontati temi di grande importanza: i diritti degli animali, le responsabilità da assumersi prendendo un amico a quattro zampe e il tema dell’abbandono. Infine, capiremo cosa ognuno di noi può fare per dare una mano all’organizzazione. La mancanza di tempo libero non è una scusa. Si può essere comunque utili. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna